8 MODI PER PROTEGGERE LA TUA PELLE IN INVERNO

8 MODI PER PROTEGGERE LA TUA PELLE IN INVERNO

1. USA DETRERGENTI DELICATI
2. UTILIZZA MASCHERE NUTRIENTI E RIGENERANTI
3. EVITA BAGNI E DOCCE TROPPO CALDI
4. FAI PARTICOLARE ATTENZIONE ALLA LABBRA
5. UTILIZZA IL TONICO COMBATTERE CONTRO IL CLIMA SECCO DELLE CASE
6. IL CORPO: NON DIMENTICARLO!
7. ESCI ANCHE SE C È FREDDO: DEVI OSSIGENARE LA TUA PELLE…E LA TUA MENTE!
8. UTILIZZA I SIERI SOTTO LA CREMA….GRANDI NOVITÀ IN ARRIVO!!!!

Ne hai sicuramente fatto esperienza: in inverno la nostra pelle è più esposta, puoi aver fatto esperienza di una maggior disidratazione, di rossori, di screpolature ed eczemi. Tutto questo può avere molte ragioni: minor esposizione alla luce solare, (vitamina D), meno esercizio fisico, anche una dieta che in genere d’inverno è più ricca di carboidrati e zuccheri (il famoso “comfort food”), e poi, ovviamente, il freddo. A cui quest’anno si è aggiunta l’aggravante della mascherina (parlo solo dell’aspetto cutaneo, non mi addentro nei meandri dei riflessi psicologici di questa terribile pandemia). Il nostro corpo – che è una macchina geniale- cerca di mantenere la sua omeostasi, il suo equilibrio. E per farlo innesca il pilota automatico: un esempio è la cosiddetta pelle d’oca quando abbiamo freddo, che non è altro che una reazione del corpo che serve a mantenere il calore all’interno e non disperderlo, attraverso la “chiusura” dei follicoli. Anche i capillari d’inverno sono meno efficienti, non forniscono alla pelle la necessaria ossigenazione e il nutrimento. Poi vento e freddo causano un indebolimento della barriera idrolipidica: meno idratazione, meno grassi della pelle (trigliceridi, esteri, acidi grassi, squalene, tutta la nostra “impalcatura”, diciamo). Quindi ho deciso di dedicare questo post a qualche consiglio, qualche aiuto pratico proprio finalizzato a dare una mano alla nostra pelle così aggredita dallínverno. Ti ho messo subito i dieci consigli.

 

Adesso li spieghiamo un pò:

1. USA DETRERGENTI DELICATI

Lo so, lo ripeto a mantra, ma vale la pena: sii delicato/a con la tua pelle. Occorre utilizzare detergenti che sappiano rispettare la barriera idrolipidica, non stressarla, non costringerla ad una sovra produzione di sebo. Io ti consiglio #Claradetergente: gli oli si legano dilicatamente per affinità alle molecole di sporco, alle cellule morte, al make up, e lo portano via con dolcezza. Gli idrolati e macerati glicerici aiutano questo processo facendo di fatto un secondo lavoro di detergente delicata. Ne abbiamo parlato anche nella diretta Instagram con Laura @menopausapiubellezza, dove potrai trovare anche il modo SPA per detergersi con le “pezze di Singapore”

 

2. UTILIZZA MASCHERE NUTRIENTI E RIGENERANTI

In inverno la pelle è pallida, atonica. In parte a causa dei capillari che non riescono a fare correttamente il loro lavoro. Io ti consiglio una bella maschera rigenerante, per dare nuovo ossigeno alla tua pelle, e con super nutrimenti: la Rossa Radiosa contiene una polvere di alga Spirulina davvero straordinaria, che assieme alle argille Rossa australiana e bianca superflua (Caolino), e agli etrsatti del suo liquido di attivazione sapranno davvero donarti una pelle nuova e luminosa.

 

3. EVITA BAGNI E DOCCE TROPPO CALDI

Lo so che è la cosa più bella del mondo, quando si ha freddo: però la nostra pelle ne soffre. Quindi cerca per favore di limitare la temperatura delle tue docce e bagni, che altrimenti rischiano di disidratare ulteriormente e alterare la tua pelle. Se riesci il modo migliore è quello di alternare acqua fredda e tiepida: più fresca all’inizio, alternata a spruzzi di acqua più calda. Migliora la circolazione, attiva il corpo. E appena esci, sul viso e sui capelli una bella spruzzata di tonico Re di Fiori, prima della crema corpo.

 

4. FAI PARTICOLARE ATTENZIONE ALLE LABBRA.

Le labbra: la pelle più sottile che abbiamo, fino a 5 volte meno spessa del resto del corpo. Lo sappiamo, d’inverno le labbra tendono ad essere secche e squamate. Io ti consiglio un super trio, quello del KIT labbra AnnaB: lo scrub Prezioso, con i suoi burri brasiliani e le perle di Jojoba blu, toglie le cellule morte, liscia la pelle delle labbra e contorno, le nutre in profondità. L’Essenziale lip balm poi fa il resto: dona un nutrimento per tutta la giornata, da utilizzare anche sulle nocche delle mani che in inverno sono sempre arrossate, e sui punti più esposti del viso e corpo. Piccolo ma…essenziale appunto Il gloss Pink Gold che è una vera e propria cura di bellezza: il suo effetto gloss, dato dalla lanolina vegetale al 100% (è un estratto dello zucchero), rafforza la barriera di protezione per le tue labbra, e il suo estratto al pepe rosa super critico de La Reunion aumenta la microcircolazione, aumentando il contorno labbra e migliorandone il colorito e lo stato di salute 5. UTILIZZA IL TONICO COMBATTERE CONTRO IL CLIMA SECCO DELLE CASE Anche qui non ti dico nulla di nuovo: il riscaldamento delle case e uffici disidrata moltissimo la pelle e la impoverisce. Usa umidificatori, quando puoi. Ne trovi tanti in commercio. E soprattutto utilizza anche più di frequente il tonico Re di Fiori (questo vale anche per la Maskne, di cui abbiamo già parlato ) Perché ? Oltre a riequilibrare il PH della pelle, come ti abbiamo raccontato con Laura e approfondito anche nelle storie e nei Post, il Re di Fiori idrata in profondità, protegge e riequilibra anche l’umore con l’azione aromaterapica dell’Ylang Ylang , il fiore dei fiori. E poi, immancabile, la Felicità crema viso… ma non la devo nemmeno nominare lo sai già … 6. IL CORPO: NON DIMENTICARLO! È vero, in inverno il corpo è più “nascosto” e tendiamo un poco a dimenticarcelo. Nulla di più sbagliato: allora prenditi ogni giorno un pò di tempo per un massaggio che stimoli la circolazione e anche rimuova le cellule morte del corpo e dei piedi. E che ti porti a ricordarti di loro! Io ti consiglio la spazzolatura a freddo, di cui ho già parlato e che amo molto. E ovviamente non posso esimermi dal consigliarti una perla della linea AnnaB: la #Sontuosacremacorpo , un super nutrimento che puoi applicare dopo la doccia e il dry brushing, ma anche in tutti i momenti della giornata in cui senti la necessità. E il suo profumo unico (Tonka e May Chang sono i suoi oli essenziali), oltre al suo bel colore che ti accende la pelle ti invoglieranno ad utilizzarla spesso. Ottima anche su smagliature e cellulite! 8. UTILIZZA SIERI CON/SOTTO LA CREMA E qui c è una GRANDE sorpresa: I sieri AnnaB – che tra poco ti sveleremo….. STAY TUNED!

Back to blog

Leave a comment

Please note, comments need to be approved before they are published.

Blog post

Give your customers a summary of your blog post